Il primo portale di gigolo e accompagnatori in Italia.

2281 accompagnatori e gigolo presenti

Iscriviti gratuitamente

Ode al Culo – Poesia ermetica di Roy Gigolo

Ode al Culo è una poesia ermetica, poetica, filosofica, cinetica di Roy Gigolo. Video Poesia musicale tratta da una storia veramente accaduta. Ode al culo vuole essere un inno alla vita, un trionfo alle curve femminili, un omaggio alla natica, un’apoteosi divina e soprannaturale di una parte anatomica femminile che eccita i sensi e accende la passione.

 

Nella penombra della sera, accarezzo il mio desiderio
Tenerezza tondeggiante e soave profondità
Fiore sbocciato di una primavera annunciata.

Distesa sul letto sei il fine del mio perché
Sei il sorriso verticale in mezzo a due solitudini
Ordigno di passione e esplosione di piacere.

Mentre ti inarchi tra stupore e voglia
Festeggi la tua femminilità
Infantili brillano i miei occhi al tuo pistillo.

Ti inginocchi mostrandomi l’eternità
Il tuo corpo si oscura della mia ombra
Le mie mani decise ti portano a me.

In una danza di movimenti e sospiri, sparisco nelle tue profondità
Poi, tra buio e luce, luce e buio, in un gemito soffocato, riemergo felice dalle tenebre
Per poi morire, di una bianca e trasparente morte, sulla tua schiena.

Delle molte donne amate
Vani e indefiniti i visi,
in un unico ricordo chiaro... il culo.

Roy

Pin It
E tu cosa ne pensi di questo post?


Cerca il gigolo su misura per te