Chi va con una persona transessuale è gay?

Il mondo dell'omosessualità è un vasto universo in espansione dove i limiti sono considerati come semplici ostacoli da abbattere. Un cosmo dove i confini sono fragili e dove si lascia maggiore spazio all'essenza dell'animo umano rispetto alle rigide sovrastrutture sociali.
Questo discorso è ormai particolarmente evidente oggigiorno.

La società fa costantemente piccoli passi in avanti sul fronte dell'apertura mentale e della sperimentazione; questo significa che si individuano sempre più categorie per rispondere al crescente e poliedrico bisogno di rappresentazione, definizione ed affermazione dell'essere umano e della sessualità.

Tra queste variegate categorie troviamo, ad esempio, quella dei Transessuali.

Chi è un Transessuale?

Proprio per l'infinito e cangiante mosaico umano che si sta sviluppando man mano nel corso degli anni, non è sempre facile dare delle definizioni esaustive in merito ad una delle categorie che vanno a comporre il puzzle della comunità LGBT.
Cercando di fornire una definizione precisa, possiamo intendere come Transessuale quella persona per cui il sesso biologico non corrisponde a quello della propria identità di genere, tanto da arrivare a richiedere un intervento chirurgico per modificare definitivamente i propri attributi sessuali.

Transessualità e relazioni

Il mondo degli incontri gay è progressivamente più usuale e possibile. Che sia casualmente in un locale o magari nella più totale quotidianità, che avvenga attraverso il passaggio nel mondo variegato, accogliente ed aperto degli escort gay o anche solo scaricandosi un'app per omosessuali, il mondo LGBT dispone di infinite possibilità di contatto sia per chi ci ne fa parte che per chi vorrebbe accederci.

Fortunatamente il mondo si sta lentamente evolvendo in positivo e raggiungendo una sempre maggiore apertura verso l'ormai caleidoscopica varietà umana nel mondo.

La fluidità ed i confini labili si scontrano però ancora con una spontanea inflessibilità mentale - dovuta dalla impostazioni sociali e culturali - che cerca di ordinare il mondo rigidamente per categorie e precise demarcazioni. Ci domandiamo, ad esempio: se ho un rapporto o una relazione con un transessuale, devo ritenermi gay?

Transessualità: sesso, genere ed orientamento

I Transessuali sono persone che decidono di compiere un percorso, soprattutto medico e ormonale ma anche psicologico, per arrivare a far combaciare la propria identità di genere con il proprio sesso biologico.
Se ti avvicini ad un transessuale e ci instauri una relazione, potrai esserne affascinato ed attratto per diversi aspetti, su diversi livelli.

Per chi ha già maturato buoni livelli di sensibilità e maturità in merito alla questione, una relazione con una persona transessuale è puramente una relazione con una persona. Vogliamo accanto quell'essere umano perchè semplicemente ci piace e ci fa stare bene.
Questo non ci rende in automatico gay; non ci etichetta in nessuno modo, andando al di là di qualsiasi categoria.

E' importante inoltre scindere l'orientamento sessuale dall'identità di genere e dal sesso biologico.

Esistono donne, a cui piacciono gli uomini (orientamento sessuale), che però non si sentono nella loro pelle in un corpo femminile (identità di genere); decidono allora di compiere un cammino per divenire uomo (ossia il sesso biologico maschile), che sentono appartenergli maggiormente.

Transessualità e trasgressione

E' vero anche che qualcuno potrebbe relazionarsi con un transessuale perchè attratto soprattutto dal concetto di trasgressione. L'idea non deve per forza essere intesa al negativo.
La parola Trasgredire deriva dal latino e vuol dire Oltrepassare, Camminare Oltre; trasgredire significa andare oltre i limiti.

Il punto è: la trasgressione è semplicemente lo scardinamento più spontaneo e più libero della chiusura mentale.
Maturare una relazione o avere un rapporto con un transessuale significherà allora fare un passo in più, accettare il fatto che determinate visioni ed impostazioni del mondo sono troppo rigide.

Vuol dire compiere un'ampia falcata oltre noi stessi e a ciò che pensiamo di conoscere di noi stessi.
Anche in questo caso, ciò non ci rende in automatico gay.

Potrebbe aiutarci a scoprire un nuovo lato di noi e questo lato potrebbe essere gay.

O magari bisessuale.
O semplicemente avrà stimolato la nostra curiosità.

E tu cosa ne pensi di questo post?

Gigolo e Accompagnatori Professionisti

Categoria Extra Top qualità oro, dedicata a Gigolo e Accompagnatori professionisti esclusivi con la massima esposizione. Escort selezionati per serietà, dedizione, affidabilità e sicurezza.

Una categoria di Gigolo e Accompagnatori esperti e volenterosi scelti per professionalità, discrezione, credibilità e dedizione.

Massimo.
gaudeamus igitur
Exclusive
Tony Galante
Professional Gigolò
Exclusive
Nico
Affascinante, dolce e Passionale
Exclusive
Lorenzo Arden...
La Classe non è Acqua
Exclusive
Valentino
Gigolò Professionista
Exclusive
Adone
Sono la tua bussola verso il benessere
Exclusive
Claudio
Gigolo accompagnatore professionista
Exclusive
Enea
Chi ti trascura ti avvicina a me
Exclusive
Matteo
VIVI! - AMATI! - RISPETTATI!
Exclusive
Mattia Real
Distinto e Affidabile
Exclusive
Max Gigolo
Scegli di farti amare……
Exclusive
Gabriel
Semplicità, ironia e passione...
Exclusive
Roberto
Se ti ami hai vinto!!
Exclusive
Iohan Green
Quello che vedi e' quello che avrai.
Exclusive
Exclusive
Virgo
Scoprimi e lasciati scoprire
Exclusive
Exclusive
Mark
Misterioso e Affascinante
Exclusive
Michele
Serenità e spensieratezza
Exclusive
Eracle
Serio e discreto
Exclusive
Igor Gigolò
Gigolo Professionista
Exclusive
Dave
Non lasciarti cadere:buttati!
Exclusive
Jason J.
Sorridi e la vita ti sorriderà
Exclusive
Fabio
Timeless..non c'e' tempo da perdere!
Exclusive